Museo Storico Stabilimento Tipografico Pliniana

Benvenuto nella nostra rubrica sui Musei della Carta e della Stampa presenti in Italia.
Questa volta parliamo del: Museo Storico Stabilimento Tipografico Pliniana

Il Museo è situato nella parte più antica dello Stabilimento che – ampliato e ammodernato – è  tutt’ora operativo con le tecnologie più avanzate. Il visitatore può percorrere così un viaggio affascinante attraverso la storia della tipografia, dai caratteri di legno e di piombo, alle Monotype e Linotype perfettamente funzionanti, dalla piano cilindrica  alla stampa offset e digitale.

La tipografia Pliniana espone e fa rivivere se stessa attraverso il proprio Museo Storico. Essa infatti, nel corso degli anni della sua attività, ha avuto il pensiero lungimirante di non cedere o disfarsi dei vecchi macchinari, ma di conservarli all’interno dei suoi spazi, mantenendo intatta la memoria di un caro passato. Ci sono ancora le bellissime cassettiere in legno piene di caratteri in piombo, tutti ancora divisi per tipologia e dimensione e gli attrezzi che servivano per la manutenzione delle macchine, dall’ampolla dell’olio al cacciavite, dal martello ai bulloni.

Ci sono le scatole con le matrici che venivano ordinate in Inghilterra, tutti i manuali con le istruzioni per il corretto funzionamento dei macchinari. I cliché in zinco sono posizionati in ordine sul tavolo e alcuni sono appesi alla parete: raffigurano piantine di città, ritratti fotografici, frontespizi di libri, i loghi delle istituzioni che per lungo tempo hanno commissionato alla tipografia innumerevoli pubblicazioni. C’è il rullo ancora impregnato d’inchiostro, come se il tempo, dentro quelle mura, si fosse fermato agli anni Novanta, quando la tipografia ha interrotto la produzione a piombo per introdurre sistemi di stampa più moderni. I vecchi macchinari sono rimasti lì al loro posto, tutti perfettamente funzionanti, dalla macchina da stampa piano-cilindrica Super Unigraf alla piegatrice Leonis, dalla linotype alla monotype, attendendo impazienti di essere messi di nuovo in funzione.

 

Ed ogni tanto gli succede, quando arrivano le scolaresche ed il proto accende la macchina, fa sciogliere il piombo, forma le lettere e consegna ai ragazzi, che lo seguono a bocca aperta, il loro nome e cognome a carattere di stampa. Tutto questo fa della “Pliniana” un museo unico nel suo genere, vivo e ricco di storia, che dal 2011 ha aderito al Sistema Museale dell’Umbria e dal 2013 fa parte dell’Aimsc – Associazione Italiana Musei della Stampa e della Carta.

Viale Francesco Nardi, 12 – 06016 Selci-Lama (PG) – tel: +39 0758582115
info@pliniana.it – Museo Pliniana

Che ne pensi? Appuntamento al prossimo Museo.

 

Abril Rojas

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu

Sei interessato
ai nostri Open Day?

SCOPRI LE DATE
o contattaci
close-link
OpenDay

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookies ed acconsenti alla normativa GDPR. Scopri di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi